Come noto, il prossimo 12 agosto 2016 entrano definitivamente in vigore le Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 novembre 2014, pubblicato in Gazzetta ufficiale n.8 del 12 gennaio 2015, prevede che entro la scadenza del 12 agosto le pubbliche amministrazioni devono adeguare i propri sistemi di gestione informatica dei documenti.

Si tratta di un ulteriore tassello che completa il quadro normativo in materia di dematerializzazione dell’attività amministrativa, a cui tutti gli Enti sono tenuti ad adeguarsi se vogliono evitare sanzioni e irregolarità.

In questi anni, Asmenet ha tenuto conto di tutte le scadenze a cui i Comuni sono stati chiamati a rispettare, al riguardo vogliamo ricordare l’ultima scadenza rispettata del 11 ottobre scorso, che ha previsto l’adeguamento alle nuove regole tecniche del protocollo informatico.

Dal prossimo 12 agosto, dunque, i Comuni dovranno attenersi alle nuove regole tecniche nella formazione dei documenti informatici amministrativi che dovranno essere redatti attraverso l’utilizzo di appositi strumenti software. In tal senso, Asmenet ha predisposto un’applicazione, denominata “scrivania virtuale”, che rispetta i requisiti previsti dalla norma per la gestione dei documenti informatici, e costituisce un sicuro supporto ad una migliore organizzazione della macchina comunale. Tra i punti in evidenza, anche il sistema di trasferimento automatico dei documenti informatici nel sistema di conservazione, messo a punto da Asmenet, che avviene sulla base dell’apposito manuale di conservazione.

Come sempre, Asmenet ha predisposto il supporto gratuito agli Enti in regola con la quota servizi, per consentire di rispondere a tali disposizioni normative, affiancando i Comuni nella redazione e/o nell’aggiornamento del “manuale di conservazione” in uno con la fornitura dell’applicazione del sistema di conservazione. 

Inoltre, in merito alla corretta applicazione dei “sistemi di gestione informatica dei documenti” di cui al DPCM 13/11/2014, sono stati organizzati una serie di incontri territoriali gratuiti, secondo il programma in allegato. Per gli Enti interessati, è sufficiente inviare la scheda di partecipazione in allegato, via mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o via fax allo 0968/418792. Per eventuali informazioni contattare lo 0968/412104, oppure scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

>> Scarica L'invito
>> Scarica la Scheda di Partecipazione

Additional information